Avvisi

Call for Papers: Le forme della consapevolezza: filosofia, psicologia e neuroscienze in dialogo

 

Nel campo della riflessione filosofica, in particolare in epoca moderna, nozioni quali coscienza e consapevolezza risultavano profondamente intrecciate. In particolare, il concetto di consapevolezza ereditava dal concetto di coscienza importanti e pesanti implicazioni di carattere metafisico, epistemologico ed etico dovute soprattutto alle posizioni dominanti in campo ontologico, che guardavano alla coscienza come proprietà essenziale e caratteristica del pensiero e della mente intesa in senso sostanzialistico, ossia come entità separata e indipendente dal corpo. Con il progressivo autonomizzarsi della psicologia dalla tutela della filosofica, la nozione di consapevolezza ha acquisito caratteri propri, conquistando una distinzione funzionale rispetto alla nozione di coscienza. Il rapporto tra coscienza e consapevolezza è oggi oggetto di interesse sia nel campo della riflessione filosofica che in quello della ricerca psicologica e delle neuroscienze, generando un dibattito di natura interdisciplinare aperto e in continuo divenire.

RiFP - Rivista internazionale di Filosofia e Psicologia e SINe - Società Italiana di Neuroetica e Filosofia delle Neuroscienze intendono promuovere una discussione su queste questioni.

 
Inserito: 2017-07-25 [leggi tutto]
 
1 - 1 di 1 elementi